1.2.3.4.5.6.7.8.9 Facebook

Facebook Avellino

Ieri pomeriggio ero in libreria e cercavo qualcosa di interessante, così mi è caduto l’occhio su un libro che ho letto un bel po’ di tempo fa, si tratta di Alta Fedeltà di Nick Horby.

Il libro me lo ricordo divertente ma la cosa che mi è tornata alla mente è soprattutto la “fissa” del protagonista con le classifiche, le top 10 e le top 5.

I 10 brani preferiti, la top 10 delle band, la top 5 delle ex e via dicendo.

Una vera e propria ossessione.

Ho pensato al fatto che queste classifiche sono in gran rispolvero soprattutto su Facebook, tipo:

le 10 cose da sapere per conquistare una donna (chi sa come si fa a capire che sono solo 10 quelle che servono).

I 13 passi per accelerare il metabolismo,

le 11 frasi da non dire a tuo marito ( questa è meglio non leggerla anche perché ho capito che io viaggio con multipli di 11 ).

Un’altra bellissima è i 10 gesti che ti fanno capire che la tua relazione è quella giusta (questo è l’antidoto per tutte le sindromi di Peter Pan).

Comunque mi ha fatto riflettere che si va avanti per mode, per essere contemporanei meglio dire che si segue questo trend.

E allora voglio seguire il trend e dire quali sono i 9 personaggi e non 10 perché il numero 10 mi fa specie, che mi stanno sul groppone tra gli iscritti di Facebook

1 – Il Piagnucolone.

Il piagnucolone vive sempre una tragedia , trova sempre il modo per piangersi addosso accada quel che accada lui è triste, una sorta di moderno puffo brontolone, odia tutto e tutti e leggere i suoi post di prima mattina ti fa venire voglia di ficcarti un punteruolo nella giugulare.( non esagero io appena sveglia sono suscettibile).

In questo trend negativo mi viene in mente…

2 -L’incazzato perenne.

ce l’ha col mondo nella sua interezza, spara sentenze con una facilità che sembra quasi le vada a leggere su quei libricini poket che trovi alla cassa della Mondadori. A volte si capisce che è proprio farina del suo sacco, ci pensa molto e poi colpisce. E ti viene da pensare ma la vita a questo qui che cosa gli ha fatto.

3 – Il filosofo / poeta e i suoi commentatori.

non solo mi devo sorbire dei veri e propri sproloqui di pseudo-filosofia talvolta conditi con interi passi copiati da libri di poesia, o da wikipedia, a seconda dell’umore dello scrittore in questione, devo anche dire che c’è gente, e tanta, che si prende la briga di commentare….Oooooo Dio!!

4- Il tuttologo interventista.

questo sa tutto e fa tutto.

Il politico, l’allenatore, il capo ultrà, il commediante, il calciatore,il commentatore di basket,l’organizzatore di eventi, il metereologo, è un guru dello stile, è uno chef, il suo gusto musicale non ha eguali, è membro attivo di Green Peace della Lav e del Wwf, ama i bambini, adora gli anziani, insomma è un potenziale serial killer…..(scherzo)!

5- L’eccitato meglio “arrapato”(passatemi il francesismo) perenne.

pubblica solo foto di “culi e tette” ad ogni ora e in ogni momento, non so neanche dove le va a trovare. Le donne curvy in pose molto esplicite sono la sua ossessione peccato che senta questa bramosia di doverle condividere e commentare. Ora non voglio fare la puritana ma mi chiedo perché questo tizio debba per forza pubblicarle queste foto, non può solo guardarle e commentarle per conto suo (nella sua buia stanzetta con la bava alla bocca)….

6- Il selfista solitario.

mi spiego meglio…non tollero questi continui selfie di singoli individui i quali pensano che mettere una foto di loro mentre guidano possa essere interessante, o di un mezzo busto preso in tre quarti (sembra una formula) da un braccio sollevato possa essere una forma d’arte; e fatti una foto decente.

E sempre in tema di foto

7- La foto con bocca a pesce.

non ho capito perché bisogna stringere le bocche mentre ci si fa una foto, tipo quando si imita il verso del pesce ai bambini. E’ per esaltare gli zigomi, o meglio per far sembrare le labbra tipo quelle delle Kardashian…..siamo messi così male? perchè le labbra potrebbero sembrare uguali ma come facciamo con tutto il resto??

8- Il fantasma di Facebook.

conosco almeno dieci persone che non hanno un profilo ma che entrano con quello del fratello o della moglie o comunque si appoggiano a qualcun altro….. leggono, commentano, sanno tutto di tutti ma quando ti trovi a parlare e semmai esce fuori nel discorso la più che scontata critica a facebook loro se ne escono con la frase “io per esempio il profilo face non l’ho mai fatto”…( e grazieeeee sto spione) sfrutti gli altri e non ti prendi le tue responsabilità!!!

9- I sempre felicissimi.

Non so se avete questo tipo di contatti; io si!

E’ sempre sorridente ma in modo pauroso, non pubblica nulla se non le sue foto e qualche volta anche in compagnia…ha un sorriso che sembra un ibrido tra lo Stregatto e Pennywise.

Ma né Tim Burton né Stephen King sono riusciti a dare forma all’inquietudine del sorriso del sempre felicissimo.

E’ un tremito nella forza…se guardi il suo profilo non ha nulla, solo foto e selfie di sorrisi a 170 denti e occhi spiritati dalla sua felicità…viaggia felicissimo, guida felicissimo, mangia e beve in modo felicissimo……e basta e parla un po’ col numero uno e due della mia classifica.

Ed il 10 ?

Il 10 non lo scrivo perché mi fa specie….nel senso che il numero 10 siamo un po’ tutti e sono soprattutto io……che sono un po’ di tutto e un po’ di niente………Ciao

Mafalda Fusilli

Sono una quarantenne, mamma di due figli maschi. Sono di Avellino, ma avrei tanto voluto essere di New York. Ho studiato biologia a Napoli, ma forse, sarebbe stato meglio studiare storia delle religioni delle tribù sud sahariane. Adoro i libri, il cinema, la buona cucina, le penne, le moleskine, e le persone diverse da me. Spesso, mi ritrovo a voler dire tutto quello che mi passa per la testa,e forse con questo diario ho trovato il modo di farlo. Mafalda

There are 0 Comments